Bayern Monaco-Porto: lusitani umiliati anche da Youporn e Brazzers

Oltre la sonora sconfitta per 6-1, i giocatori del Porto sono stati umiliati anche da Youporn e Brazzers, che hanno improvvisato uno show a colpi di tweet

bayern monaco-portoSerata decisamente da dimenticare per i tifosi del Porto e non solo per l’umiliante sconfitta rimediata ieri sera in terra bavarese. A peggiorare l’umore degli ultras lusitani, oltre all’immancabile ironia dei sostenitori del Benfica, hanno contribuito anche i siti a luci rosse. Già, perchè alla fine di Bayern-Monaco-PortoYouPorn, attraverso il suo profilo Twitter, ha iniziato a ironizzare sulla partita, chiedendo agli utenti di smetterla di caricare i video del match sul proprio portale.

BASTA CARICARE LA PARTITA SU YOUPORN! – «Per favore basta caricare gli highlights di Bayern Monaco-Porto su Youporn!», ha twittato il profilo del noto sito a luci rosse, riscuotendo un enorme successo in rete con oltre 5000 retweet. Un chiaro invito a concedere il bis, che non si è fatto di certo attendere. «Seriamente ragazzi, basta caricare Bayern Monaco-Porto. La nostra categoria “umiliazione in pubblico” è piena», ha “cinguettato” qualche ora dopo, trovando nuovamente l’entusiasmo dei followers.

 

CONCORRENZA “SPORTIVA” – Il successo riscontrato su Twitter dalla trovata di Youporn – a quanto pare nessuno ha mai veramente caricato i video della partita sul portale – ha dato il via ad una vera e propria gara di simpatia tra siti a luci rosse. A rispondere per primo è stato Brazzers, altro noto portale di video pornografici, che prima ha rassicurato di non aver sponsorizzato la gara tra Bayern Monaco e Porto, poi ha offerto ai giocatori lusitani un abbonamento gratuito per rallegrargli la serata.

 

 

 

UN’UMILIAZIONE DA RIDERE - Un’allegria che sicuramente non ha pervaso i tifosi del Porto, che forse, con il 3-1 maturato all’andata, speravano veramente di eliminare l’armata di Pep Guardiola. Un illusione durata meno di mezz’ora, con il Bayern già in vantaggio di tre gol al ventisettesimo, e una “manita” servita solamente al primo tempo. Per la squadra di Lopetegui una delusione che difficilmente passerà presto, per YouPorn e Brazzers, invece, una buona dose di pubblicità gratuita.

 

Carlo Perigli
@c_perigli

foto: blogdisport.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews