Basket Time – Semifinali playoff: Siena e Cantù a un passo dalla finale

Bennet Cantù – Armani Jeans Milano 70-64 (Serie 2-0 BCT)

Un’altra batosta per l’Armani Jeans Milano di coach Dan Peterson, ormai messo con le spalle al muro da una Bennet concreta e capace di approfittare dei consueti passaggi a vuoto degli avversari: Mazzarino è ancora una volta il protagonista con 13 punti, ma sono 6 punti di Leunen a lanciare la carica nel secondo quarto, chiuso da Cantù con un parziale di +11. Hawkins non è in giornata e Jaaber è ancora una volta pessimo, con soli 2 punti e un totale di 1/6 dal campo: Greer è così costretto a predicare nel deserto (15 punti e 7 assist) e la prima discreta giornata al tiro di Coby Karl viene vanificata da un desolante 2/21 di squadra che vale all’Armani Jeans addirittura il 9% nel tiro con i piedi dietro l’arco dei tre punti.

Ortner distrugge Eze nel conto rimbalzi e l’ennesima prova inconcludente di Pecherov lascia a Peterson il solo Mason Rocca (12+7) a fare a sportellate sotto i tabelloni: Trinchieri trova la doppia cifra di Micov e Scekic e il tentativo di rimonta di Milano si spegne sui liberi realizzati da Green e Mazzarino.

Montepaschi Siena – Benetton Treviso 94-63 (Serie 2-0 MPS)

Niente da fare anche in gara 2 per la Benetton Treviso di Jasmin Repesa, cui non bastano i 13 punti (ottenuti però con 4/13 al tiro) di Alessandro Gentile per rimanere in partita contro la corazzata Montepaschi: Stonerook segue come un’ombra Motiejunas, limitandone ancora una volta il fatturato e privando Treviso della sua prima opzione offensiva, mentre un devastante Malik Hairston si premura di scrivere sin da subito le premesse per il successo. L’americano scava il gap e Kaukenas fa il resto, con 17 punti in 17 minuti: Lavrinovic e McCalebb si possono concedere una serata “normale” e già all’intervallo la partita va agli archivi.

Impressionante il dato riguardante palle perse e recuperate: Siena annovera un’eloquente 29 alla voce palle rubate, frutto di una pessima circolazione biancoverde e della disastrosa giornata di Stefan Markovic, autore di 0 punti e ben 7 palle perse.

Andrea Samele

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews