Basket serie A 10a giornata: cadono Varese e Cantù, Siena domina

Gani Lawal

Gani Lawal protagonista contro Varese datasport.it

Nella decima giornata del campionato di basket, oltre alla vittoria di Sassari in casa di Milano, la vera notizia è la prima sconfitta stagionale della capolista Cimberio Varese che cade sul campo della Acea Roma col punteggio di 91 a 87. Roma ha condotto la gara per tre quarti, toccando per ben due volte i quindici punti di vantaggio, trascinata da un Lawal dominante (10 su 10 al tiro) e dall’intelligenza di Taylor. Verso la fine del terzo quarto i padroni di casa vanno però in debito di ossigeno e Varese torna sotto, arrivando a -4 sulla sirena del periodo e mettendo la freccia per il sorpasso all’inizio della nuova frazione, grazie alle bombe di Ere, Polonara e De Nicolao.

Quando però l’inerzia della partita sembra essere girata, Roma si risveglia, spinta dal calore del proprio pubblico: il finale è un testa a testa appassionato, caratterizzato dagli errori fatali di Polonara dalla lunetta e dalla tripla di D’Ercole che chiude i conti a 30 secondi dalla fine. Per Varese, comunque sola al comando, non bastano una grande rimonta e un’eccellente prova di Banks, Green ed Ere: arriva la prima sconfitta stagionale, dopo 11 vittorie nel pre-campionato e 9 nelle gare ufficiali. Roma invece si conferma squadra gagliarda e bella da guardare, con l’atletismo di Lawal e il fosforo di Taylor, oltre al talento di Goss  e Datome.

Cade anche la chebolletta Cantù, sul campo di una Juve Caserta sempre più affiatata e consapevole di come sfruttare le proprie armi vincenti. Innanzitutto la difesa, che tiene la partita sul filo dell’equilibrio e a punteggio basso. Poi ci si mette anche la sfacciataggine di Stefano Gentile, autore di 16 punti tra cui i 3 che hanno portato ai supplementari una gara che sembrava quasi chiusa in favore degli ospiti. Prosegue cosi il momento negativo di Cantù, alla terza sconfitta consecutiva tra campionato ed eurolega: la chebolletta sta pagando cari gli infortuni di Aradori e Smith, oltre al doppio impegno già di per sé difficile da gestire.

Nelle altre gare prosegue la crisi di Venezia, sempre più in zona retrocessione, mentre continua la buona stagione di Brindisi, oltre alla crescita della Montepaschi Siena, che non sarà più forte come negli ultimi anni, ma dimostra ancora una volta di saper costruire e progettare con competenza.

Risultati:

Acea Roma – Cimberio Varese 91 – 87
SAIE3 Bologna – Scavolini Banca Marche PU 76 – 58
Juve Caserta – chebolletta Cantù 76 – 74
Vanoli Cremona – Umana Venezia 92 – 88
Sutor Montegranaro – Angelico Biella 82 – 75
Trenkwalder Reggio Emilia – Enel Brindisi 75 – 78
EA7 Emporio Armani Milano – Banco di Sardegna Sassari 80 – 86
Montepaschi Siena – Sidigas Avellino 101- 65

Classifica:

Cimberio Varese 18 punti
Montepaschi Siena 16
Banco di Sardegna Sassari 16
chebolletta Cantù 12
SAIE3 Bologna 12
Acea Roma 12
Enel Brindisi 10
EA7 Emporio Armani Milano 10
Trenkwalder Reggio Emilia 10
Juve Caserta 10
Vanoli Cremona 6
Sutor Montegranaro 6
Angelico Biella 6
Umana Venezia 6
Sidigas Avellino 6
Scavolini Banca Marche PU 4

Daniele Leone

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews