Banksy vince il Webby Award come ‘personalità dell’anno su internet’

Banksy si è aggiudicato il Webby Award per la 'personalità dell'anno su internet'

Banksy si è aggiudicato il Webby Award per la ‘personalità dell’anno su internet’

I Webby Awards sono i celebri premi internazionali presentati e consegnati ogni anno dall’International Academy of Digital Arts and Sciences, nati con lo scopo di premiare i personaggi che ogni anno si sono distinti per le loro eccellenze nelle lavorazioni su Internet, con differenti categorie rappresentanti la realizzazione di siti, pubblicità o espressioni artistiche come film e video rigorosamente online o su cellulare. I vincitori, due per ogni categoria, vengono selezionati rispettivamente dai membri dell’International Academy of Digital Arts and Sciences, e dal pubblico votante, chiamato ad esprimere il suo parere durante la Webby People’s Voice, spazio a loro dedicato per far sentire la voce dei migliaia di utenti che quotidianamente navigano su internet e si imbattono nei lavori altrui più disparati.

Banksy premiato per la mostra 'Better Out Than In' di New York

Banksy premiato per la mostra ‘Better Out Than In’ di New York

BANKSY È LA PERSONALITÀ DELL’ANNO - Quest’anno i Webby Awards hanno assegnato un importante riconoscimento, ovvero quello di “personalità dell’anno su internet” ad uno dei personaggi attuali più noti e misteriosi del mondo del web e di quello dell’’arte: Banksy. Banksy ha battuto la difficile concorrenza dei Webby Awards, a cui erano candidati oltre 12mila persone, grazie alla mostra dello scorso ottobre, Better Out Than In, tenutasi tra le vie di New York, che ha spiazzato e sbalordito la città e l’intero mondo, attento alle dimostrazioni dell’artista.

La mostra di New York suscitò le polemiche dell'ex sindaco Michael Bloomberg

La mostra di New York suscitò le polemiche dell’ex sindaco Michael Bloomberg

LE POLEMICHE DELL’EX SINDACO DI NEW YORK - La stessa mostra è stata protagonista di discussioni, in particolar modo da parte di Michael Bloomberg, ex sindaco di New York, che non ha apprezzato alcuni dei suoi lavori e ha così commentato: «Non c’è più grande sostenitore delle arti di me. Penso solo però che ci siano alcuni luoghi dedicati all’arte ed altri luoghi non predisposti. Se l’arte viene fatta coinvolgendo la proprietà di qualcuno o la proprietà pubblica, deturpando, questa non è la mia definizione di arte; oppure può essere arte, ma non dovrebbe essere consentita».

Oltre al talento artistico, il fascino di Banksy è dovuto al mistero sulla sua vera identità

Oltre al talento artistico, il fascino di Banksy è dovuto al mistero sulla sua vera identità

L’IRONIA SULL’IDENTITÀ SEGRETA DELL’ARTISTA - Dichiarazioni a senso unico quello di Bloomberg, poiché la mostra Better Out Than In ha accolto numerosi consensi e ha portato Banksy alla vittoria del Webby Award.
Ma oltre alle sue repentine ed improvvise espressioni d’arte, le quali appaiono misteriosamente su muri e luoghi pubblici di differenti città del mondo, ciò che rende Banksy ancora più affascinante, oltre al suo innato talento e alla sua spiazzante originalità comunicativa, è il mistero che si cela dietro il suo volto ed il suo nome, entrambi mai rivelati. Proprio per questo motivo il premio è stato preso in custodia da Patton Oswalt, presentatore della serata dei Webby Awards e che ha ritirato la statuetta dalle mani di Patti Smith, la quale, scherzosamente, ha così commentato: «Ho una confessione da fare, Banksy sono io».

Alessia Telesca

foto: highsnobiety.com; xl.repubblica.it; designboom.com; bettertastethansorry.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews