Avellino, professore 48enne accusato di violenza sessuale con l’alunna 15enne

Avellino - Marco Colella, professore quarantottenne di Educazione musicale, è stato arrestato questa mattina con l’accusa di aver consumato atti sessuali con una sua alunna minorenne, di appena quindici anni. Il professore si trova ora in carcere in custodia cautelare e sarà interrogato tra alcuni giorni.

Le indagini sono partite dalla seconda metà di marzo, velocizzate dalle numerosissime intercettazioni telefoniche, che provano l’esistenza di rapporti sessuali tra i due.  Secondo gli investigatori, l’uomo ha allacciato una relazione sentimentale  con la sua  allieva da diverse settimane, portandola poi ad avere rapporti  più “intimi” con lui.

A destare i primi sospetti  è stata proprio la mamma della giovane quindicenne, dopo aver trovato nel cassetto della figlia una memory card  con numerosissime foto “osé”.  Gli scatti, dedicati tutti all’insegnante,  ritraevano infatti la ragazzina nuda ed in posizioni provocanti.  Ad insospettire la donna sono stati gli atteggiamenti “strani” che la figlia assumeva da un po’.  Ed è grazie al fiuto materno che Colella è stato portato nel carcere avellinese di Bellizzi con l’accusa di violenza sessuale aggravata.

Luciano Di Renzo,  preside del Liceo Psicopedagogico Pasquale Emilio Imbriani, istituto in cui Colella insegnava, ha dichiarato: «Siamo basiti, la nostra scuola ha sempre adottato sistemi per garantire la sicurezza.» Le uniche che, invece,  non condannano il reato sono le altre alunne del prof., che anzi lo difendono  commentando alcuni “stati” di facebook con frasi del tipo “Colella nel cuore”.  Difese che saranno ascoltate con maggiore attenzione durante gli interrogatori, a cui le altre giovani allieve saranno sottoposte.

Sonia Carrera

Foto |  http://static.rivieraoggi.itwww.tusinatinitaly.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews