In Australia la prima asta immobiliare con offerte in criptovalute

1522408496_criptovalute

Quello delle criptovalute è un mondo davvero molto intrigante, per quanto anche piuttosto complesso e controverso per quel che riguarda i suoi possibili sviluppi futuri, tuttavia è una realtà il fatto che l’attenzione nei confronti di queste monete virtuali stia crescendo sempre più a livello internazionale.

Cosa sono le criptovalute

La definizione di moneta virtuale è in effetti molto calzante per quel che riguarda le criptovalute, e un’altra caratteristica molto interessante di tali monete corrisponde al fatto che esse non sono emesse da alcuna nazione, da alcuna autorità.

Senza addentrarci oltremodo in discorsi tecnici, è utile sottolineare che chi possiede criptovalute ha comunque modo di convertirle, ovvero di trasformarle in euro o in valute di altro tipo.

valori finanziari delle criptovalute sono molto oscillanti e i dubbi sul loro andamento futuro sono davvero grandi: c’è chi ritiene che queste monete virtuali siano una “bolla” destinata a esplodere e chi, al contrario, crede che si consolideranno ulteriormente fino a divenire una grande realtà a livello internazionale.

In Australia, la prima asta immobiliare con offerte in criptovalute

Ha fatto il giro del mondo, negli scorsi giorni, una notizia proveniente dall’Australia: un’agenzia immobiliare ha infatti organizzato la prima asta in cui sono accettate solo ed esclusivamente offerte in criptovalute, esattamente in Bitcoin e in Binance Coin.

Bitcoin sono sicuramente la criptovaluta più conosciuta, e il suo livello di fama è tale da essere addirittura un “asset” su cui si può investire: a tal riguardo è molto interessante l’approfondimento presente nel portale Investingoal, dedicato agli investimenti in criptovalute effettuabili nell’ambito del cosiddetto social trading.

A lanciare quest’asta immobiliare decisamente “sui generis” è stata l’agenzia australiana James Pratt Auctions, ed essa riguarderà un immobile assolutamente lussuoso, ovvero una villa di oltre 800 metri quadri situata a Casuarina, nel New South Wales.

L’agenzia in questione ha reso noto sul proprio profilo Instagram di aver instaurato delle collaborazioni con le società Binance, NuYen e TrigonTrading: le prime due renderanno possibili le transazioni nella criptovaluta Binance Coin, mentre l’ultima si occuperà delle transazioni in Bitcoin.

Si tratta sicuramente di una novità molto interessante, e già ci si chiede se le aste rigorosamente in criptovaluta verranno proposte anche in altre parti del mondo.

criptovalute

L’impiego delle criptovalute nell’immobiliare e in altri settori

In realtà Bitcoin e le altre criptovalute hanno già abbracciato in modo importante il mondo immobiliare, sebbene non per quel che riguarda le aste: è proprio questo ciò che è stato sottolineato in un post su Twitter da Changpeng Zhao, amministratore di Binance, ovvero una delle società coinvolte nell’organizzazione di quest’asta.

A tal riguardo è interessante ricordare che, un anno fa, la casa d’asta di New York Paddle8 e la società svizzera The Native hanno creato la società Paddle 8 Lab, “madre” del progetto BidCoin, il quale ha reso possibile l’organizzazione di aste riguardanti oggetti artistici e di lusso con offerte in criptovalute.

Il futuro delle criptovalute

Ci sono dunque tutte le premesse affinché le criptovalute continuino a diffondersi a livello di modalità di pagamento; ben più profondi, come detto, sono invece i dubbi relativi a quello che potrebbe essere il valore di mercato di queste monete virtuali.

Tantissimi investitori in tutto il mondo si chiedono sa sia o meno opportuno investire in Bitcoin o in altre criptovalute, ma la risposta non è affatto semplice, alla luce delle forti oscillazioni che contraddistinguono questi “asset”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews