Augurio di morte a Emma Marrone. La risposta choc della cantante

Emma Marrone (fonte: urbanpost.it)

Emma Marrone (fonte: urbanpost.it)

A pochi giorni dall’uscita ufficiale dell’album Adesso, prevista per il 27 novembre, Emma Marrone è vittima delle parole inspiegabili e insensate di un anonimo utente del web che le augura la morte.

LE CHIACCHIERE SU FACEBOOK MENTIONS – Emma Marrone è una delle cantanti più amate d’Italia, seguitissima sui social network dove conta oltre tre milioni di fan. L’amore e l’affetto dimostratole con costanza ha portato la bella artista salentina a dialogare con frequenza con i suoi seguaci, utilizzando i mezzi di comunicazione messi a disposizione dalla piattaforma di Mark Zuckerberg. Collegatasi su Facebook Mentions, l’app che consente ai personaggi pubblici di chiacchierare direttamente con i propri fan, Emma Marrone ha conversato a lungo con le persone collegate, scherzando sul suono della sua voce di prima mattina e condividendo la sua colazione a base di tè con tutti gli ascoltatori. Mostratasi in tutta naturalezza, senza trucco e con i capelli un po’ scompigliati, Emma Marrone si è divertita a leggere i commenti dei fan, pronti a complimentarsi per la sua bellezza acqua e sapone e curiosi di conoscere le date del prossimo tour.

L’AUGURIO DI MORTE - La conversazione, cominciata in tutta allegria, si è bruscamente interrotta quando Emma Marrone si è imbattuta nel messaggio di gratuita cattiveria «Spero che tu muoia», che ha inevitabilmente scatenato una brusca e comprensibile reazione: «Spero che tu muoia? Ma ragazzi ma vi svegliate la mattina incattiviti così o vi mangiate la mer*a? Ma potete essere così cattivi con la gente? Uno mi ha scritto “Spero che tu muoia”. Guarda tesoro non mi ha ammazzato neanche il cancro, non mi ammazzerai di certo tu», ha risposto la cantante, infastidita dalle parole assurde ma pronta a ribattere con fermezza e decisione.

Il sostegno degli altri fan è stato immediato e la pagina Facebook di Emma Marrone è stata sommersa di messaggi di solidarietà e, soprattutto, di stupore di fronte ad una frase inspiegabile.

Alessia Telesca

foto: urbanpost.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews