Astronomia. Scoperto un pianeta a quattro soli

pienata-4soli

ansa.it

Washington - Grande sei volte la Terra. Così è stato definito il pianeta scoperto da Kian Jek, di San Francisco e da Robert Gagliano, Arizona, utilizzando il sito web Planethunters.org. La notizia ha fatto il giro del web e delle agenzia di stampa e si presenta come una delle più rilevanti scoperte scientifico-astronomiche mai prodotte in ragione delle condizioni in cui gravita il pianeta.

Un team internazionale di astronomi amatoriali e professionisti, infatti, è riuscito a scorgere un pianeta la cui caratteristica principale pare sia quella di essere illuminato da quattro soli. In prospettiva, si tratterebbe del primo sistema stellare “circumbinario doppio” mai osservato finora.

Il pianeta si trova circa 5000 anni luce dalla Terra (1 anno luce = 9.461 miliardi di km) ed è stato soprannominato PH1 in onore di Planet Hunters, un programma condotto dalla Yale University (Stati Uniti). Qui si coordinano gruppi di volontari il cui scopo e di cercare segni di nuovi pianeti. Nello specifico, sembra che PH1 sia in orbita attorno a due soli, i quali a loro volta sono orbitati da altre due stelle ciascuno. In totale sono stati individuati solo sei i pianeti che gravitano intorno a due soli ma nessuno di essi ruotava in un sistema solare dove fosse presenti altre stelle.

La squadra internazionale ha annunciato la propria scoperta ieri sera, chiarendo che l’indagine astronomica è stata certificata da astronomi professionisti americani e britannici attraverso il telescopio Keck del monte Mauna Kea, alle Hawaii.

Chantal Cresta

Foto || ansa.it; i.space.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews