Arrivano “I Puffi” al cinema e subito sbaragliano la concorrenza

Il film nelle sale dal 16 settembre 2011

A più di cinquant’anni dalla nascita delle creaturine blu alte due mele o poco più, create dalla penna di Peyo, ecco arrivare nelle sale cinematografiche il tanto atteso film I puffi.

Era stato annunciato da tempo prima di essere anticipato da una vasta campagna promozionale e da numerosi videogiochi, approdati persino sul social network Facebook.

Un film che vede grafica computerizzata combinata ad azione dal vivo, molto atteso e per questo dalle aspettative piuttosto alte. Alla regia troviamo Raja Gosnell, che in passato ha già diretto film per ragazzi come “Mamma ho preso il morbillo”, Scooby-Doo, Scooby-Doo 2  e Beverly Hills Chiuhuahua, mentre a rendere la scelta del cast molto interessante è l’attore Neil Patrick Harris, noto al pubblico del piccolo schermo grazie al ruolo di Barney nella sit com How I met your mother, nota in Italia anche con il nome E alla fine arriva mamma. Ad accompagnare Harris nel ruolo di Patrick, un pubblicitario newyorkese c’è quella che nel film è la sua compagna Grace, interpretata da Jayma Mays, presente anche nel cast della serie Glee e Hank Azaria nel ruolo del cattivo e allo stesso tempo sbadato Gargamella.

La storia è molto lineare e si apre con la rappresentazione del fantastico villaggio dei puffi, immerso nella natura e composto da tanti funghi colorati, il tutto curato nei minimi dettagli. È qui che ci vengono presentati i puffi più famosi: Puffo Golosone, Puffo Forzuto, Puffo Vanitoso,Puffo Inventore e molti altri.

Tra questi anche i personaggi principali della storia: Grande Puffo, Puffo Tontolone, Puffo Coraggioso, Puffetta, Puffo Brontolone e Puffo Quattrocchi. I sei amici in una notte magica dove la luna blu brilla in cielo, a causa di una delle tante sbadataggini di Tontolone, vengono catapultati nella New York dei giorni nostri, proprio come era già successo a Cenerentola in Come d’incanto.

Queste simpatiche creature blu entreranno a far parte della vita di Patrick e Grace, che li aiuteranno a sconfiggere il malvagio Gargamella e il suo fedele gatto Birba, ma allo stesso tempo verranno aiutati dai puffi a comprendere qual è il vero valore della famiglia.

Se nella versione americana del film si possono sentire voci note come quella di Katy Perry che doppia Puffetta, nella versione italiana ci si deve accontentare di quelli che da sempre hanno prestato le proprie voci già nel cartone animato, come quella di Fiamma Izzo per Puffetta e di Francesco Guadagno per Quattrocchi.

Il film, uscito negli States lo scorso 29 luglio, ha incassato oltre 482 milioni di dollari ai quali andranno poi sommati gli incassi che si registreranno nel resto del mondo. In Italia nel primo weekend successivo all’uscita del film nelle sale, I Puffi hanno letteralmente sbaragliato la concorrenza, dominando il box office con 2.604.598 di incassi totali.

Insomma, si tratta di un film che non delude le aspettative di grandi e piccini e che regala qualche emozione in più se gustato nella sua versione 3D. Per chi già non vede l’ora di vedere ancora in azione le creaturine blu più famose del pianeta, dovrà avere pazienza e attendere il 2013, anno in cui è previsto un sequel del film.

Sara Mariani

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews