Arriva Lèggiu: il camioncino itinerante che promuove la lettura in Sicilia

il camioncino itinerante che gira la Sicilia (www.pianissimolibrisullastrada.it)

il camioncino itinerante che gira la Sicilia (www.pianissimolibrisullastrada.it)

Messina – È partito lo scorso 9 agosto il progetto Pianissimo, libri sulla strada: Filippo Nicosia, Serena Casini, Maura Romeo e Mauro Maraschi viaggiano su Lèggiu, il camioncino d’epoca itinerante non troppo comodo, per promuovere la lettura in Sicilia che, dopo la Basilicata, è la regione italiana nella quale si legge meno.

Il viaggio sul camioncino itinerante dei libri nell’isola è un momento d’incontro e di dialogo, di promozione della lettura e dell’editoria indipendente: Pianissimo è l’intenzione e la volontà di rendere lettori consapevoli, divertiti, entusiasti e curiosi i siciliani, grazie al legame che si crea, tra tutti i lettori, attraverso la cultura e i libri. Esistono, sull’isola, centinaia di piccoli comuni senza librerie, centri senza luoghi di visibilità per i libri: ciò non rappresenta soltanto il record negativo dell’analfabetismo in Sicilia, ma soprattutto il fallimento del sistema di diffusione della cultura. Infatti, non solo l’editoria trascura i lettori per seguire il mercato ma anche lo Stato trascura gli spazi e le possibilità di formazione e condivisione come la scuola e l’università, luoghi cruciali per la formazione dei futuri lettori. In questo contesto Pianissimo vuole essere un atto concreto che coinvolge gli amici e fa incontrare sconosciuti, creando un ponte fatto di libri tra i lettori, quelli che ancora non lo sono, e gli autori.

«Quando ho comprato il furgone che poi è diventato Lèggiu era aprile di quest’anno. Ci volevo fare una libreria itinerante e girare la Sicilia: piazze, bar, lidi e ascoltare quello che le persone avevano da dire sui libri e se possibile venderli. Il sogno si è infranto più di una volta: contro il commercialista, contro il viaggio di due giorni per portare il furgone in Sicilia, contro le riparazioni meccaniche di Lèggiu, contro il mal di schiena, contro l’organizzazione delle tappe. Si è infranta anche contro i fraintendimenti, le interpretazioni e le parole di chi storceva e storce ancora il naso. Ho difeso strenuamente l’idea originaria che era quella di un viaggio in cui l’ascolto venisse prima della nostra parola, il paesaggio prima della nostra presenza, i libri prima di chi li portasse in giro». Queste le parole di Filippo Nicosia che spiegano bene lo spirito dell’iniziativa.

Oggi Pianissimo è un viaggio di una libreria con oltre 300 titoli di 32 editori indipendenti. Qui tutte le tappe di questo meraviglioso viaggio all’insegna della cultura.

Mariangela Campo

Foto: www.pianissimolibrisullastrada.it; www.gliamantideilibri.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews