Arriva in Italia il fenomeno “Hunger Games”

L'attrice Jennifer Lawrence, protagonista di "Hunger Games"

ROMA – Batte ogni record di box office statunitense ormai da quattro settimane Hunger Games, pellicola con protagonista Jennifer Lawrence, star in ascesa e madrina di quello che si pone come un vero e proprio record di incassi (oltre 350 milioni di dollari). Poteva mai mancare, allora, il relativo trapianto in territorio italiano? Ovviamente no. Dove c’è incasso c’è interesse distributivo.

Il film, allora, arriverà nelle sale italiane il prossimo 1 maggio. Si tratta di una sorta di thriller-fantasy tratto dall’omonimo romanzo facente parte della trilogia di Suzanne Collins (pubblicata in Italia da Mondadori).

Come da consueto fenomeno commerciale, inoltre, è già in cantiere un immediato sequel. Sembra, così, abbastanza spianata la strada per ipnotizzare teenager di varia specie allo stessa maniera di quanto operato già da pellicole immensamente commerciali (anche se di molto dubbia caratura qualitativa) come la saga Twilight o Harry Potter.

La stessa Lawrence afferma di essere entusiasta del progetto. «Era un film molto atteso – dichiara l’attrice – e tutti quelli che avevano letto i romanzi della saga, me compresa, non aspettavano altro che andare al cinema».

Hunger Games affronta il tema del reality show inteso come droga sociale incentrata sulle icone da puro intrattenimento fatte di sola immagine ed eccessi. I protagonisti di tali spettacoli,però, vengono trattati agnelli sacrificali, costretti, così, a comportarsi da veri e propri gladiatori al grido di “uccidi o muori”. Proprio questa caratteristica di non indifferente violenza ha lasciato un po’ perplesso il pubblico inglese che, per contro, avrebbe lanciato un allarme in seguito ad eventuali eccessi di spargimento di sangue.

Ad ogni modo, il cast è stellare e prevede la presenza di figure imponenti come, tra le altre, Donald Sutherland, Lenny Kravitz, Stanley Tucci e Elizabeth Banks.

(Foto: ansa.it / cbsnews.org)

Stefano Gallone

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews