Arriva, a Bologna, il primo Pronto Soccorso Narrativo

Presentato in fase sperimentale al Festival letterario Scriba, apre a gennaio il primo Pronto Soccorso Narrativo dedicato agli scrittori esordienti

Logo Pronto Soccorso Narrativo

Il Logo del Pronto Soccorso Narrativo che aprirà i battenti a Bologna all’inizio del 2014

Bologna – La necessità di essere aiutati c’è sempre. Ogni aspetto della vita, per la maggior parte delle persone, richiede almeno una piccola spinta e fino a poco tempo fa gli aspiranti scrittori si trovavano abbandonati alle loro incertezze di fronte al tanto temuto foglio bianco. Per porre rimedio a questa mancanza è nato a Bologna il Pronto Soccorso Narrativo per scrittori in difficoltà: un luogo d’ incontro in cui sarà possibile confrontarsi e discutere con altre menti appassionate di scrittura.

IL CONFRONTO CON GLI ALTRI - L’ispirazione potrebbe essere nata dal libro Pronto soccorso per scrittori esordienti, in cui Jack London cerca di trasmettere la sua abilità, sintetizzando con efficacia la sua tecnica e accompagnandola da riflessioni e ammonimenti sulla difficile arte di scrivere e pubblicare. Questo speciale Pronto Soccorso bolognese, infatti, non è né una casa editrice né un servizio di editing, ma solo un punto di ascolto in cui scrittori professionisti sono disposti a dispensare consigli. A rendere concreta l’idea sono stati i volontari dell’Associazione Culturale Finzioni, grazie al sostegno della Fondazione Unipolis. «Chi inventa storie sa bene che il confronto con gli altri è fondamentale, soprattutto attraverso il racconto della storia a cui si sta lavorando» spiega Michele Cogo, ideatore del Pronto Soccorso Narrativo. Raccontare la propria opera agli altri aiuta a capirla e a scriverla meglio, tutti coloro che vogliono migliorare le proprie capacità dovrebbero iniziare a farlo.

LA REALE FARMACIA - L’iniziativa era stata presentata, in via sperimentale, durante il Festival Scriba, svoltosi l’8 e il 9 novembre presso la piazza

La Reale Farmacia

La Reale Farmacia sarà la sede del Pronto Soccorso Narrativo

coperta della Biblioteca Salaborsa, a Bologna. A partire dal 2014 invece la sede diventerà stabile, ed il Pronto Soccorso per scrittori sarà ospitato all’interno della Reale Farmacia Toschi, in via San Felice. Qui i volontari dell’associazione metteranno a disposizione la loro esperienza per aiutare gli autori ad affrontare ogni tipo di problema narrativo, dalla difficile stesura di una scenografia, alla creazione di un finale adatto per un romanzo. La scelta della sede non è affatto casuale: la farmacia, nella sua storia, è sempre stata un luogo in cui le persone vanno per chiedere aiuto. Da gennaio l’esperimento ripartirà su appuntamento, prenotabile telefonando al numero 327.4008628 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13, oppure inviando una mail all’indirizzo info@prontosoccorsonarrativo.it.

«Abbiamo aderito con molto favore a questa iniziativa, perché crediamo che sia un modo per poter condividere e far vivere alla città uno dei suoi spazi storici, l’antica Spezieria dei vasi Fink con le rose rosse» hanno affermato Achille e Tullia Gallina Toschi, due dei titolari della Reale Farmacia, «D’altronde crediamo che l’attenzione alla cultura, alla narrazione, al metodo, alla cura, trovi giusta dimora tra le affascinanti e misteriose iscrizioni latine che raccontano proprio di salute e soccorso.»

PRONTO SOCCORSO GRATUITO - Il Pronto Soccorso Narrativo sarà quindi un servizio gratuito rivolto a tutti, un’ulteriore occasione per tenere alta la cultura che caratterizza il nostro Paese. L’Italia è stata la patria di scrittori conosciuti a livello internazionale come Boccaccio, Dante, Machiavelli, Leopardi e molti altri che permetterebbero di stilare una lista lunghissima. Tutti nomi che hanno fatto la storia della letteratura.

Chiara Zanchetta

@ZanchettaC

Foto: www.prontosoccorsonarrativo.it; www.farmaciatoschi.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews