Armi Usa. Bimbo di 5 anni spara alla sorellina con un fucile ‘giocattolo’

armi usa

Rainews24.it

Frankfort – Ancora una vittima da arma da fuoco negli Stati Uniti. Un bambino americano di 5 anni ha ucciso la sorellina di 2 anni con un fucile calibro 22. Un’arma ideata e progettata appositamente per futuri piccoli sparatori.

Il fucile era stato regalato al bimbo la cui famiglia residente in Kentucky, l’anno scorso ed egli lo usava abitualmente. Al momento dello sparo, la madre dei piccoli si trovava in veranda dopo aver lasciato i bambini soli per pochi minuti. Poi ha udito il colpo e si è precipitata in casa. Spiega il medico legale Gary White: la donna ‹‹ha detto che non sono passati più di 3 minuti, poi ha sentito lo sparo ed è corsa in casa e ha trovato la figlia››.

Secondo il medico legale, intervistato dal giornale locale The Lexington Herald-Leader, si è trattato di un incidente. La bimba, Caroline Starks, è stata trasportata subito in ospedale dove è stata dichiarata ufficialmente morta.
Il lungo fucile per bambini della Crickett era conservato in un angolo di una stanza. Continua il medico impegnato nel caso che riporta le spiegazioni della madre: ‹‹I genitori non sapevano che ci fossero ancora munizioni dentro››.

Chantal Cresta

Foto || rainews24.it; ansa.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews