AreebaAreeba: il social che ha superato Twitter (almeno così dicono)

areebaareeba

Non solo Facebook, un social network sta spopolando: l’arabo AreebaAreeBa che, in Medio Oriente, avrebbe già superato il colosso Twitter. Come riporta il sito english.alarabiya.net, l’amministratore delegato di AreebaAreeBa Ayman Irshaid ha detto che la base del nuovo social è di cinque milioni circa, più degli utenti di Twitter in Medio Oriente.

GUERRA DI NUMERI - Tuttavia sempre english.alarabiya.net riporta che altri dati indicano che la piattaforma araba non ha ancora superato Twitter in termini di utenti attivi. AreebaAreeba è stato lanciato nel 2011 e venne annunciato come la risposta del Medio Oriente a Facebook. Il sito permette agli utenti di condividere le foto, formare gruppi e giocare e ha subito una crescita esponenziale della propria base di utenti. O almeno così sostiene l’amministratore delegato. Secondo Alexa.com, che segue le tendenze del traffico sito web, Twitter è l’ottavo sito più visitato negli Emirati Arabi Uniti, mentre AreebaAreeba si colloca in 2957esima posizione.

E FACEBOOK? - Ayman Irshaid ha voluto anche fare un paragone fra AreebaAreeBa e Facebook. Ha detto che Facebook ha una portata e tasso di risposta inferiore per cui se si hanno 500.000 fan su una pagina Facebook e si ottengono tre “mi piace”, sulla pagina AreebaAreeBa se ne riceveranno 130. Facebook ha rifiutato di commentare.

QUALI TRUCCHI? - In passato Ayman Irshaid ha raccontato di avber fondato AreebaAreeba dopo che il suo account Twitter venne sospeso per “trucchi” non specificati per ottenere maggiori followers. Si registrò a Twitter nel 2007 e nel giro di un mese ottenne 70.000 followers. Poi Twitter lo bloccò per aver usato dei trucchi. Chiese di riavere il suo account Twitter indietro ma non ci riuscì, così decise di fondare il suo social media. Ad ogni modo, durante il Social Media Summit svoltosi a Dubai l’amministratore delegato di AreebaAreeBa ha dichiarato che è in programma il lancio di una applicazione mobile in modo tale da aumentare la sua base di utenti a dieci milioni entro il 2016.

Giacomo Cangi

@GiacomoCangi

foto: itp.net

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews