Apre Gallerie d’Italia a Milano

Gallerie d'Italia a Milano

MILANO – un nuovo polo museale per la città meneghina, nel “Quadrilatero dell’Arte”: tra via Morone, via Manzoni e piazza della Scala aprono le “Gallerie d’Italia. Gli storici edifici Palazzo Anguissola Antona Traversi e Palazzo Brentani, ospitano alcuni capolavori dell’arte italiana in uno spazio di 2.900 metri quadri rivisitato dall’architetto Michele De Lucchi. Le 200 opere esposte, che ripercorrono alcuni momenti della storia dell’arte italiana partendo da Antonio Canova fino a capolavori della stagione prefuturista di Umberto Boccioni, appartengono ai caveau della Fondazione Cariplo e di Intesa San Paolo, istituzioni consapevoli, col programma del Progetto Cultura, che un’impresa bancaria non può prescindere dal contribuire alla crescita culturale e civile del Paese.

L’itinerario museale, curato da Fernando Mazzocca, si articola in tredici sezioni e ventitré sale e segue un ordine cronologico e una suddivisione per generi pittorici frutto di una precisa scelta storiografica.

Fino al 2012 le opere si potranno ammirare gratuitamente, tra gli stucchi, gli specchi e i lampadari degli edifici storici che prima ospitavano la sede della Banca Commerciale Italiana. Nella primavera del 2012 il museo verrà completato con l’ampliamento dedicato al Novecento.

“È un’iniziativa che si inserisce perfettamente nella tradizione degli istituti bancari di prendersi cura del patrimonio artistico, ha spiegato il presidente consiglio sorveglianza Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli, “e siamo convinti che non può esserci una crescita economica stabile e sicura se non c’è crescita culturale“.

Stefano Boeri, assessore alla Cultura di Milano, ha sottolineato il “valore etico” del progetto: “Quello di restituire alla città un patrimonio e degli spazi altrimenti inaccessibili”.

Il progetto di Intesa San Paolo non si ferma solo alla città di Milano: a Vicenza, Palazzo Leoni Montanari espone una raccolta di icone russe unica in Occidente, accanto a opere del Settecento Veneto; a Napoli, Palazzo Zevallos Stigliano presenta l’ultima opera del Caravaggio, il Martirio di Sant’Orsola, insieme a vedute sette-ottocentesche del territorio campano.

di Benedetta Rutigliano

 INFORMAZIONI

Ingresso: via Manzoni 10, Milano
Orari martedì – domenica 9.30 -19.30
giovedì 9.30 -22.30
lunedì chiuso
Per prenotazioni e informazioni:
n. verde 800.167.619
info@gallerieditalia.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews