Antiterrorismo, operazione dei Ros a Bari: sei indagati

Gli affiliati alla cellula progetterebbero attentati in Italia e negli Usa

Bari – Vasta operazione dei Ros in Puglia, quella messa in attimo nelle ultime ore, per debellare la presenza di una pericolosa cellula terroristica di matrice islamica. Sono sei le persone indagate, a vario titolo, per i reati di terrorismo e istigazione all’odio razziale. Si tratterebbe di una cellula legata alla Jihad che, attraverso il reclutamento di persone – indottrinate secondo i principi dell’Islam più radicale e pericoloso – progetterebbe attacchi terroristici nei confronti dei paesi occidentali più vicina agli Usa, e agli Stati Uniti d’America stessi.

I carabinieri hanno definito gli appartenenti a questa cellula come impegnate in una «diffusa attività di proselitismo e indottrinamento di nuovi affiliati, con documenti audio e video incitanti alla jihad ed azioni suicide in occidente e nelle zone di guerra». Un ennesimo segnale che la tensione sul fenomeno Islam è sempre alta, specialmente in Italia, dove i flussi migratori tra ovest e est si fondono, con il rischio concreto di una “contaminazione” operata attraverso i frequenti sbarchi di clandestini provenienti dall’Africa e dai paesi del Medio Oriente e dell’Asia.

Stefano Maria Meconi

@_iStef91

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews