Anpas, dalla gestione delle emergenze alla Solidarietà

Milano – Due giorni all’insegna del volontariato e dell’assistenza. ANPAS, Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze, in collaborazione con il Comitato Regionale ANPAS Lombardia.  ha celebrato a Milano il suo 12° Meeting Nazionale della Solidarietà. Un evento che ha interessato le vie del centro di Milano, interrompendo la monotonia del confronto tra i due candidati sindaco. E’ stata un’occasione di confronto per delineare il ruolo del Terzo Settore e in particolare del volontariato nei nuovi scenari di Welfare: non più solo elemento per sopperire alle carenze socio-economiche ma anche titolato attore nel governo e nella gestione degli ambiti in cui opera. 

 

Il volontariato è oggi, dunque, un fenomeno in continuo divenire che viene influenzato e talora condizionato da normative regionali, nazionali ed europee che incidono nella vita quotidiana delle associazioni che ne fanno parte. Secondo quanto riportato dalla Banca dati sulle organizzazioni di volontariato, in Italia vi sono circa 35.000 organizzazioni operative e 1.225.000 volontari di cui oltre la metà continuativi. Con questa iniziativa, che è stata inserita all’interno dell’Agenda italiana del 2011 per l’Anno Europeo del Volontariato, ANPAS ha approfondito il ruolo del volontariato come soggetto promotore della cittadinanza attiva, anche all’interno del processo di integrazione europea.

  

In questo senso ANPAS è da sempre in prima linea: ANPAS Lombardia raccoglie 108 Pubbliche Assistenze che operano sul territorio lombardo, gestendo servizi di urgenza-emergenza in collaborazione con il 118, attività di Protezione Civile, Servizio Civile e occupandosi della tutela, dell’assistenza, della promozione e del coordinamento del volontariato organizzato. “Siamo a Milano per esplicitare la nostra idea di società e per portare una ventata di fiducia e di ottimismo, ha dichiarato Fausto Casini – Presidente di ANPAS. Oggi in tanti invocano la sussidiarietà, spesso in modo strumentale, per il solo abbattimento dei costi del Welfare. ANPAS, che la pratica da sempre per la tutela dei cittadini e dei beni comuni, ha un’idea di società diversa e la esprime nei fatti e nelle relazioni”.

 

Una giornata positiva che ha pemesso di comprendere il ruolo svolto dall’associazione e il suo esempio per la società, come dichiarato da Maurizio Ampollini, Presidente di ANPAS Lombardia: “L’esperienza e il percorso svolto dalle Pubbliche Assistenze lombarde nel cammino della sussidiarietà e del rapporto con le Istituzioni possono essere validi esempi per il futuro ruolo del volontariato in Italia e in Europa, che oggi si deve aprire a nuovi scenari.”

Roberto Cassaro

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews