Anonymous oscura il sito del Family Day: Stop Omophobia. Love is Love

'Stop Omophobia. Love is Love', lo slogan di Anonymous (fonte: repstatic.it)

‘Stop Omophobia. Love is Love’, lo slogan di Anonymous (fonte: repstatic.it)

«Love is Love». Anonymous si schiera a favore dell’amore in tutte le sue forme e si scaglia contro gli oppositori del riconoscimento della famiglia composta da due persone dello stesso sesso, hackerando il sito web del Family Day.

STOP OMOPHOBIA. LOVE IS LOVE - Fino alle 9 di questa mattina il sito web del Family Day è stato reso inattivo dal collettivo Anonymous che, tramite i mezzi informativi e le loro tradizionali modalità di azione, ha deciso di esprimere il proprio parere sulla manifestazione che sta avendo luogo al Circo Massimo di Roma e che contesta duramente il disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili, con particolare attenzione alla parte riguardante la possibilità di adottare il figlio del partner anche per le coppie omosessuali.
«Stop Omophobia. Love is Love» è il messaggio con cui Anonymous ha oscurato la pagina del Family Day, rivendicando a chiare lettere la propria posizione a proposito del riconoscimento dei diritti per le famiglie omosessuali, come ormai avviene nella maggior parte dei paesi d’Europa e dell’intero Occidente.

COMBATTERE BULLISMO E DISCRIMINAZIONE - Anonymous ha rivendicato l’attacco hacker con un comunicato che esplica la linea dura nei confronti degli oppositori dell’amore in tutte le sue forme, affrontando la complessa tematica trattata e rivolgendo un occhio di riguardo ai giovani, spesso messi di fronte ad un pregiudizio osteggiante che li porta a soffocare la loro naturale sessualità.
«Oggi sarete in piazza in migliaia; nonostante facciate fatica ad immaginarlo, è molto probabile che tra i vostri figli vi siano molti ragazzi e ragazze che, anche se non vi hanno mai confidato nulla, sono gay, lesbiche, bisessuali e transgender e che, in questo momento, si stanno chiedendo se avranno una vita felice come tutti i loro fratelli e amici, oppure no. Quali stati d’animo pensiate possano prevalere quando vi sentiranno urlare in piazza che c’è una sola famiglia e che essere omosessuali, bisessuali, transessuali, ‘non è naturale’? – afferma Anonymous, rivolgendosi in particolar modo ai genitori ancora inconsapevoli della sessualità dei propri figli – Da anni una delle principali attività di varie associazioni è combattere contro il bullismo nelle scuole: pensiamo che quella dei giovani che soffrono e in qualche caso arrivano al suicidio perché vittime di pregiudizi sia una realtà intollerabile. È molto difficile però intervenire a sostegno di ragazzi e ragazze che non possono raccontare ai genitori cosa subiscono perché temono che i sentimenti che provano vengano giudicati sbagliati, perversi, da condannare».

HUMAN RIGHTS…For ALL !!Salute a Voi Manifestanti del Family Day,Noi siamo Anonymous.La manifestazione del 30…

Pubblicato da Anonymous Italia su Sabato 30 gennaio 2016

RISPETTARE TUTTE LE FAMIGLIE - Proprio per questo motivo il collettivo di hacker ritiene fondamentale che lo Stato riconosca eguali diritti per le coppie omosessuali, così da garantirgli una quotidianità sana e sempre meno marchiata dal pregiudizio e dall’esclusione.
«Se, come dite, volete difendere i vostri figli, astenetevi dal chiedere allo Stato di negare la possibilità alla comunità Lgbt di avere gli stessi diritti dei loro coetanei eterosessuali. Sono parole che non fanno male solo a noi, ma, prima di tutto, fanno male alle migliaia di giovani italiani che ancora non hanno il coraggio di dichiararsi nelle loro famiglie e non riescono a vivere serenamente e alla luce del sole la loro affettività. Voi siete in piazza perché dite di difendere la famiglia tradizionale. Noi vorremmo che tutte le famiglie che ci sono oggi, concretamente, in Italia, fossero rispettate per quello che sono», continua Anonymous, invitando tutti a riconoscere la realtà sociale di oggi.

Alessia Telesca

foto: repstatic.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews