Ancora scosse nel Pollino

pollino, terremoto pollino

Valle del Lao, Parco Nazionale del Pollino

In quei posti paradisiaci, un po’ dimenticati dal resto dell’Italia, ci pensa la natura a far rumore. Il Parco nazionale del Pollino, riserva naturale situata a cavallo tra la Basilicata e la Calabria, è una località nota per i suoi panorami silenziosi e pacifici. Ma la forza negativa della natura, negli ultimi tempi, ha spezzato la quiete tipica di questo parco: da oltre un anno gli abitanti lucani e calabresi assistono ad uno sciame sismico di più seicento scosse.

Continua a tremare il suolo del Pollino, senza fermarsi. Questa mattina, infatti, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcalogia (Ingv), ha registrato un’ennesima scossa di terremoto. Esattamente alle ore 5:59, un sisma di magnitudo 2.7 colpisce tutta la zona del massiccio del Pollino. Ne hanno avvertito le scosse tutti i paesini tra le province di Potenza e Cosenza.

Secondo i dati registrati dall’Ingv, il terremoto ha avuto un ipocentro a 8,3 km di profondità e l’epicentro in prossimità dei comuni lucani di Rotonda e Viggianello (provincia di Potenza), e di quelli cosentini di Laino Borgo, Laino Castello e Mormanno.

Al momento non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose. La terra continua a traballare e l’intensa attività sismica nel basso Tirreno è confermata anche da un’ulteriore scossa di terremoto di magnitudo 2.1 (registrata anch’essa dall’Ingv) qualche ora dopo. Stavolta al largo di Lipari, alle ore 7:59, con Gioiosa marea, Lipari e Piraino i comuni più vicini all’epicentro.

Sonia Carrera

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews