Amsterdam: a breve aprirà il primo negozio al mondo a vendere Ecstasy

Il gruppo olandese Giovani Democratici aprirà ad Amsterdam il primo negozio al mondo dedicato alla distribuzione di Ecstasy (dalla pagina ufficiale Facebook degli MDMJA)

Amsterdam – La ‘Politica della tolleranza’ sull’uso degli stupefacenti dei Paesi Bassi sembra andare troppo stretta a un gruppo di giovani olandesi liberaldemocratici che sta avviando una campagna per regolamentare la vendita di Ecstasy come strumento di lotta al traffico illegale di droga.

LEGALIZZARE L’ECSTASY NEI PAESI BASSI - Il gruppo ha aperto un sito web dove promuove la legalizzazione dell’MDMA al fine di ‘limitare i danni alle persone e alla società’ e informare la popolazione sulle effettive proprietà della nota metanfetamina. Le intenzioni del gruppo sono – a detta loro – scevre dal voler incitare il pubblico all’utilizzo di stupefacenti ma nascono dalla constatazione del fatto che più di mezzo milione di olandesi abbia assunto – o continui a farlo – l’Ecstasy.

VENDERE L’ECSTASY CONTRO IL MERCATO NERO - I Giovani Democratici propongono inoltre, con la politica di regolamentazione sull’uso di MDMA, di contrastare il mercato nero della droga, prevenire i rischi per la salute  - controllando che le pillole distribuite non siano contaminate con sostanze nocive – e, soprattutto, educare la popolazione a fare un corretto uso di Ecstasy. Questo ambizioso progetto si concretizzerebbe con la creazione di una rete di negozi ad hoc che goderebbero del diritto di esclusiva sulla vendita della metanfetamina. La massiccia fruizione di MDMA acquistata all’interno dei traffici illegali metterebbe maggiormente a repentaglio la vita dei suoi consumatori rispetto all’eventuale acquisto in un mercato legalizzato.

POSSIBILI RISCONTRI POSITIVI DI UN NEGOZIO DI ECSTASY - Questo dato sarebbe avvalorato da due aspetti intrinseci al mercato nero. Chi acquista droga dagli spacciatori molto spesso non è informato sui reali effetti delle sostanze stupefacenti di cui fa uso. Un centro di diffusione dell’Ecstasy specializzato e regolamentato potrebbe ragguagliare i possibili acquirenti sugli effetti della metanfetamina e tentare di allontanare i minori dalla tossicodipendenza. Inoltre, i negozi ufficiali di MDMA controllerebbero la qualità e la quantità distribuita delle sostanze ed evitare che i fruitori assumano droghe contaminate e potenzialmente letali come spesso accade nell’illegalità.

PRIMO NEGOZIO DI MDMA - Per sensibilizzare ancora di più i Paesi Bassi nei confronti della fruizione di MDMA, i Giovani Democratici apriranno prossimamente un negozio temporaneo che sarà il primo al mondo a vendere Ecstasy. La location per lo speciale store è Rosmarijnsteeg, strada nel cuore della città situata nei pressi dell’Amsterdam Museum dove, il prossimo lunedì dalle ore 11:00 alle 19:00 presso il civico numero 10, sarà avviata una distribuzione responsabile e formativa dei placebo dell’Ecstasy. Durante la giornata d’apertura il negozio non fornirà campioni ai minori né distribuirà le pillole di Ecstasy in sovradosaggio.

La location dove sarà aperto il primo negozio al mondo a vendere Ecstasy (mirror.co.uk)

PETIZIONE PER LA LEGALIZZAZIONE - Il negozio di Ecstasy è solo una piccola tappa del grande piano del gruppo olandese: è attiva online una petizione per invitare il Parlamento dei Paesi Bassi a riflettere sulla possibile legalizzazione della MDMA che necessita di quarantamila firme per ottenere validità.

L’ingresso del negozio di Ecstasy ( Dalla pagina ufficiale Facebook di MDMJA)

Per i più curiosi, ecco il listino prezzo delle pasticche di Ecstasy  (placebo) vendute da MDMJA:

 

Le politiche sull’utilizzo degli stupefacenti nei Paesi Bassi pongono una netta distinzione  - e un relativo differente trattamento – fra le droghe cosiddette ‘pesanti’ e quelle ‘leggere’. Se risultano tollerati coloro che fanno un uso personale di cannabis acquistata nei coffee-shop autorizzati fino a un massimo di cinque grammi, il possesso di droghe pesanti è fortemente perseguito dalla legge nel caso chi ne fruisca ne disponga di una quantità superiore al mezzo grammo.

Rachele Sorrentino

@rockeleisrock

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Amsterdam: a breve aprirà il primo negozio al mondo a vendere Ecstasy

  1. Pingback: Negozio che vende Ecstasy ad Amsterdam?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews