Patti Smith e Marco Tirelli in ‘My festival’ per il decennale dell’Auditorium Parco della Musica

Patti Smith_My Festival (suoniestrumenti.it)

Roma- L’Auditorium Parco della Musica con la Fondazione Musica festeggia  in pompa magna i suoi 10 anni a ritmo di rock con l’evento My Festival, in un format firmato Patti Smith, la poetessa del rock di tutti i tempi. La kermesse prevede diversi giorni di programmazione fino al 23 maggio.

L’artista americana si mette in gioco proponendo le tracce che hanno segnato la storia della musica del suo famosissimo album Horses del ’75. Inoltre questa grande manifestazione fa parte del progetto The Smith family con Jackson Smith e Jesse Smith, con la partecipazione di Tony Shanahan.

Gli appuntamenti abbracciano diverse discipline e frequente è l’incontro di musica e poesia. Imperdibile l’appuntamento dedicato al poeta Allen Ginsberg con la partecipazione di Philip Glass, Lenny Kaye, Jesse Smith e immancabile la partecipazione della sacerdotessa del punk Patti Smith. Questa cornice è impreziosita da cinque eccezionali eventi musicali, scelti appositamente dall’artista, in cui si esibiranno: Nicola Piovani, John Grant, Meshell Ndegeocello, Vinicio Capossela, Cristiano De André.

Il programma spazia dalla musica alla letteratura, includendo anche cinema, pittura, fotografia. Verrà proiettato il film documentario Patti Smith: Dream of Life, diretto da Steven Sebring che delinea un ritratto molto intimo e ben scandito della vita, la carriera e il sogno della grande musicista made in USA; inoltre, con  la conduzione di Mario Sesti, a cura di Patti Smith e Bernardo Bertolucci, verrà proiettato  Medea di Pier Paolo Pasolini. In questo contesto convivono le installazioni di Marco Tirelli con Memories, un viaggio interiore nelle emozioni, al quale si affiancano spettacoli-performance di David Riondino e i disegni con animazioni su sabbia di Massimo Ottoni, con le musiche di Matteo Scaioli.

Pasolini viene omaggiato anche col reading Pier Paolo Pasolini – La religione del mio tempo di Pierpaolo Capovilla, frontman della band Il Teatro degli Orrori, e accompagnato dal piano di Kole Laca.

Musica, poesia, arte, fotografia, performance ed emozioni con una madrina d’eccezione come Patti Smith  per rendere omaggio all’arte declinata in tutte le sue forme, senza limiti, spingendosi al massimo della sperimentazione. Fondendo presente, passato e futuro in una cornice senza tempo come quella dell’Auditorium. Sicuramente una meta obbligata per tutti i cultori della musica vera, per chi ama la novità e per passare una serata che si differenzia ampiamente dalle altre.

Mariateresa Scionti

My Festival

dal 12/04/2013
al 23/05/2013

AuditoriumArte

Fondazione Musica per Roma presenta

Marco Tirelli / Patti Smith
Memories
Ingresso libero
Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 17 alle 21; sabato e domenica dalle ore 11 alle 21

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews