Allarme disoccupazione giovanile: un ragazzo su tre è senza lavoro

Roma – Un giovane su tre in Italia e’ senza lavoro.

Secondo i dati diffusi dall’Istat relativi al mese di gennaio, il tasso di disoccupazione tra le persone tra 15 e 24 anni sale al 29,4% con un aumento dello 0,5% sul mese precedente e del 2,8% rispetto allo stesso mese del 2010. Si tratta del record da gennaio 2004.

Non solo. L’Eurostat attesta che tra i Big Ue solo la Spagna sta peggio di noi, con una disoccupazione giovanile che tocca il 43,1%. Nell’Ue-17, dove il tasso di disoccupazione giovanile e’ al 19,9%, persino l’Irlanda si trova un gradino sopra di noi, con il 29% degli under 25 senza lavoro.

Se si allarga, invece, all’Europa a 27 (dove la disoccupazione giovanile e’ al 20,6%), l’Italia e’ al quart’ultimo posto, davanti solamente a Ungheria (30,5%), Slovacchia (37.7%) e al fanalino di coda Spagna.

Preoccupazione per la situazione dell’occupazione e’ espressa dal segretario del Pd Pier Luigi Bersani e dal leader della Cgil, Susanna Camusso, secondo la quale i dati sulla disoccupazione giovanile sono’pesantissimi: “abbiamo una disoccupazione giovanile che sfiora il 30% ed e’ stabile: non ci sono segni di cambiamento ed evoluzione positiva”.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews