Alessandria: corpo ritrovato in un fusto d’olio

Sarà l'autopsia a stabilire con certezza la causa della morte

Il corpo di Giamperluigi Cannetti è stato ritrovato ieri nel pomeriggio, in un garage di Alessandria. L’uomo sarebbe stato ucciso con un colpo contundente, una spranga o un tubo di ferro, ma sarà l’autopsia a stabilire l’effettiva causa della morte.

Il corpo dell’uomo 35enne è stato ritrovato in un fusto d’olio minerale; a permetterne il ritrovamento è stata la confessione da parte della ex moglie della stessa età della vittima e del patrigno sessantenne.

Dietro all’omicidio dell’uomo, ci sarebbe una storia di violenza. In attesa dei risultati dell’autopsia e delle indagini, il pm Riccardo Ghio ha confermato il fermo per l’ex moglie e il patrigno.

Fonte: ADNKronos

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews