Al via la 5° edizione di Settembre|Prato è Spettacolo

Piazza Duomo di Prato durante il Festival (http://www.settembreprato.it/)

Piazza Duomo di Prato durante il Festival (http://www.settembreprato.it/)

Torna il Festival Settembre | Prato è Spettacolo, giunto nel 2019 alla sua V edizione, organizzato da Fonderia Cultart in collaborazione con il Comune di Prato e con il contributo della Regione Toscana.

UN’ANTEPRIMA A RUOTA LIBERA

La V edizione presenterà, come anteprima dell’apertura ufficiale del Festival, mercoledì 28 agosto alle ore 21 in Piazza Duomo A Ruota Libera, lo spettacolo “diretto in diretta” dal regista Giovanni Veronesi  che lo vede come protagonista insieme ad Alessandro HaberRocco Papaleo Sergio Rubini, accompagnati dal vivo dall’Orchestra Musica da Ripostiglio. Un’occasione per incontrare il pubblico in modo stravagante attraverso una “chiacchierata musicale” sulla vita, sul cinema, sullo spettacolo e sui mille aneddoti vissuti in quel sottile “confine artistico” che divide la vita e l’arte, realtà e finzione di ogni artista. Lo stesso cast sarà impegnato nella trasmissione Maledetti Amici miei, da ottobre in prima serata su Rai 2.

INDIE E RAP MADE IN ITALY

Il rapper sardo Salmo (http://www.settembreprato.it/)

Il rapper sardo Salmo (http://www.settembreprato.it/)

Le prime due serate del festival vedranno protagonisti due tra i migliori esponenti italiani della scena indie e rap. Sarà infatti Gazzelle, l’ultimo vero romantico dell’indie italiana, ad aprire ufficialmente il Festival Settembre|Prato è Spettacolo, il 29 agosto in Piazza Duomo. Gazzelle, all’anagrafe Flavio Pardini, è tra i nomi di punta del panorama musicale italiano contemporaneo, caratterizzato da un sound ricercato e da arrangiamenti minimal, le sue canzoni contano milioni di ascolti e tutti sold out per i suoi oltre 90 live.

Il Festival prosegue il 30 agosto con l’inarrestabile Salmo, pioniere della musica che, inserendosi nella scena rap, è stato in grado di cambiarne i connotati del genere, introducendovi elementi di elettronica e rap hardcore. Salmo ha aperto i live nei palazzetti italiani con due epici sold out nei palazzetti di Vigevano, Roma e Milano dove, davanti a migliaia di persone, ha presentato il suo nuovo album Playlist.

BORN IN THE USA

Flaming Lips e Eels per un doppio live (http://www.settembreprato.it/)

Flaming Lips e Eels per un doppio live (http://www.settembreprato.it/)

Dopo una due giorni in salsa italica, il Festival Settembre / Prato è Spettacolo  si sposta con decisione verso il paese a stelle e strisce. Torna, infatti, in Italia dopo 9 Mike Patton, sul palcocon il suo progetto tutto italiano, Mondo Cane. Mike Patton, storico leader dei Faith No More, è decisamente innamorato del nostro paese: Mondo Cane è la sua rivisitazione personale dei grandi successi della musica italiana, il suo personalissimo tributo ai mostri sacri della musica d’autore del secolo scorso. Sarà un viaggio nel tempo, caratterizzato dal tocco sperimentale e gangsta del singer californiano più amato e seguito degli ultimi vent’anni, che oggi sfida i nostri grandi classici: da Gino Paoli, a Luigi Tenco, passando per Fred Buscanglione e  Fred Bongusto. L’Orchestra che accompagnerà Mike Patton sarà la Camerata Strumentale Città di Prato.

L’ 1 settembre, invece, un momento atteso da tutti gli appassionati di alternative rock americano, le due cult band The Flaming Lips e Eels saliranno sul palco della rassegna del Festival pratese in Piazza Duomo. Due headliner internazionali in un doppio concerto. I Flaming Lips tornano in Italia per la loro unica data italiana estiva dopo l’appuntamento che li ha visti protagonisti lo scorso novembre sul palco dell’Alcatraz di Milano. I loro show stravolgono i sensi con costumi e scenografie particolari, pallini gonfiabili, marionette, proiezioni video e giochi di luci. Gli Eels sono attualmente impegnati in un tour che attraversa gli Stati Uniti da est ad ovest. Mark Oliver Everett aka Mr. E, frontman e anima della band, ha definito la sua “solo musica” e ha aggiunto che “il mondo è un casino. Il cambiamento inizia dal tuo giardino e sono abbastanza ottimista da credere che questo semplice pensiero possa riuscire a cambiare il mondo”.

SI RITORNA IN ITALIA

I torinesi Subsonica per un live adrenalitico (http://www.settembreprato.it/)

I torinesi Subsonica per un live adrenalitico (http://www.settembreprato.it/)

Dopo una vera e propria abbuffata di artisti provenienti dagli States, il Festival torna in maniera decisa in Italia. Il 2 settembre a salire sul palco pratese saranno i Subsonica che, dopo un entusiasmante tour nei più importanti palazzetti italiani con cui hanno fatto ballare ed emozionare il pubblico accompagnati da una scenografia mai vista prima, non accennano a fermarsi. La band, influenzata dai linguaggi più sperimentali, ha rivoluzionato la scena e ha creato un sound molto riconoscibile, coniugando suoni elettronici, incisività melodica tipicamente italiana e grande carica sul palco.

Il palco pratese dei grandi concerti ospiterà il 3 settembre, Carl Brave al secolo Carlo Luigi Coraggio, produttore e paroliere romano. La sua prolifica capacità compositiva è sfociata nell’esodo solista Notti Brave (Disco di Platino). L’album, uscito a maggio 2018, è entrato diretto al primo posto in classifica, restandoci per due settimane. Notti Brave è senza dubbio un disco che ha colpito nel segno, trainato dal singolo Fotografia (Triplo Platino) interpretato assieme a Fabri Fibra e Francesca Michielin. Un caleidoscopio di generi e sfumature che, dal pop, all’indie, al rap fa il paio con l’instancabile verve di Carl Brave. Una continua ricerca di dettagli sonori che si riflette nei testi sempre densi di atmosfere e pratiche quotidiane in cui riconoscersi.

Il programma prosegue con il tradizionale concerto ad ingresso gratuito (fino ad esaurimento posti) della Camerata Strumentale Città di Prato, il 4 settembre, diretto dal maestro Jonathan Webb con il soprano Elizaveta Martirosyan.

Per chiudere il programma del festival, ultima serata del Radio Bruno Estate 2019. Il 6 settembre alle 20 Radio Bruno chiuderà il calendario degli eventi estivi all’interno del festival Settembre Prato è Spettacolo con uno show ad ingresso libero ed un cast che vede tra gli altri ospiti anche Mahmood, J-Ax, Luca Carboni, Fred De Palma, Shade, Tiromancino, Giordana Angi, Federica Carta.

Oltre ai grandi eventi che si terranno sul palco centrale di Piazza Duomo dal 28 agosto al 6 settembre, il Festival prevede moltissimi appuntamenti disseminati in città. Per i bambini e le famiglie torna l’attesissima Piazza dei Piccoli, in Piazza Santa Maria in Castello, dal 29 agosto al 3 settembre: laboratori, spettacoli, giochi in un giardino ricreato in centro storico. Tra le novità dell’edizione, da segnalare UnderStage|35 la rassegna di giovani band in collaborazione con Santavalvola che si terrà a Officina Giovani dal 31 agosto al 1 settembre. Altra novità di quest’anno il Dopofestival Secret Show, il 30 e 31 agosto, dalla mezzanotte a Officina Giovani. Fra gli eventi in città anche serate a cura di Freaky Deaky al Museo di Palazzo Pretorio e al Centro Pecci e il Creative Factory / Self made Market dal 1 al 3 settembre a Officina Giovani.

Antonio Giordano 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews