Al teatro Cometa di Roma è in scena ‘Profumo di donna’

Una scena: il capitano insieme a 'Ciccio'

Una scena: il capitano insieme a ‘Ciccio’

Uno strepitoso Massimo Venturiello è in scena al Teatro della Cometa di Roma, dal 13 al 25 marzo, con ‘Profumo di Donna’, tratto dal romanzo ‘Il buio e il miele’ di Giovanni Arpino. Dopo il film di Dino Risi con Vittorio Gassman e il remake con Al Pacino non poteva mancare la versione teatrale con l’adattamento di Pino Tierno. Lo spettacolo è diretto dallo stesso Venturiello e vede in scena Irma Ciaramella, Camillo Grassi, Andrea Monno, Claudia Portale, Sara Scotto di Luzio, Franco Silvestri. La voce dei brani cantati è di Tosca.

RIFLESSIONI: Sentimentale, tragico e comico. Questi gli aggettivi più indicati per descrivere la rappresentazione teatrale, molto coinvolgente e piacevole. La disperazione si confonde con l’ironia e il sarcasmo e la tragedia diventa persino comica, esilarante, proprio come tragica e comica è la condizione umana. Lo spettacolo si presenta proprio così, in un incontro di emozioni contrapposte, uno scontro di lacrime e risate in cui non si capisce quale delle due prenderà il sopravvento.

Straordinaria l’interpretazione dell’attore protagonista, Massimo Venturiello, che veste meravigliosamente i panni del capitano. Gli attori di tutto il cast sono comunque bravissimi ed eccezionali.

TRAMA: Un capitano in pensione, rimasto cieco a causa di un’esplosione accidentale, decide di recarsi a Napoli da un amico anch’egli non vedente. Il capitano si farà accompagnare in questo viaggio da un giovane soldato in permesso premio. Il giovane, soprannominato Ciccio, al pari di tutti gli sventurati che si sono succeduti nell’ingrata mansione, accompagnerà quindi il bizzarro capitano che si rivelerà un uomo dalla personalità poliedrica: irascibile e spigoloso, a volte ironico e autoironico, sempre e comunque irresistibile seduttore di donne, per le quali ha una particolare passione e che riconosce tramite il loro profumo.

I due partono in treno da Torino e la prima tappa è Bologna, dove il capitano decide di passare alcune ore con una prostituta. La seconda tappa del viaggio è Roma, dove il capitano parla con il cugino prete della sua condizione fisica e, per ultimo, giungono a Napoli, dove il capitano viene corteggiato da una giovane donna perdutamente innamorata di lui. Il capitano sembra però infastidito dalle sue attenzioni. La vera ragione del viaggio e dell’incontro con l’amico non vedente giungerà inaspettata e sorprendente solo alla fine…

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

…Allora il capitano capirà che non potrà rifiutare l’aiuto e le attenzioni della giovane donna. Si lascia il lettore con il fiato sospeso e con il desiderio di gustarsi magari la fine dello spettacolo proprio a teatro!

INFORMAZIONI: Teatro della Cometa di Roma, Via del Teatro Marcello 4, in scena da martedì 13 a domenica 25 marzo. Spettacoli dal martedì al venerdì alle ore 21, il sabato alle ore 17 e alle ore 21, la domenica alle ore 17. Riduzioni disponibili per i nostri lettori.

Ulteriori informazioni: telefono 06.6784380 – sito internet www.teatrodellacometa.it; pagina facebook www.facebook.com/TeatroCometaRoma – ufficio stampa Maya Amenduni. 

Chiara Campanella

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews