Al Palazzo delle Esposizioni di Roma Pixar. 30 anni di animazione

Facebook-Post-1200x630-Woody

Dopo il debutto al MOMA di New York, nella sua prima edizione, approda a Roma la mostra che celebra il trentennale della Pixar. Un emozionante percorso questo a Palazzo delle Esposizioni della capitale che presenta al pubblico l’arte e la creatività dei più grandi artisti dell’animazione mondiale, fino al 20 gennaio 2019.

L’ESPOSIZIONE: Dal Messico all’Estremo Oriente, la rassegna ha fatto tappa nelle più importanti capitali mondiali riscuotendo ad oggi un grande successo di pubblico. La mostra “Pixar. 30 anni di animazione”, curata da Elyse Klaidman e, per l’edizione italiana, da Maria Grazia Mattei, mostra lo spettacolare patrimonio artistico creato per ciascun film, fatto di disegni a matita e pennarello, dipinti in acrilico, guazzo e acquerelli, dipinti digitali, calchi, modelli fatti a mano, tutti lavori nei quali l’arte e il design giocano un ruolo essenziale e danno vita, insieme all’animazione digitale, al prodotto finale.

La celebre casa di produzione cinematografica fondata in California nel 1986 crea storie originali grazie all’impiego dell’animazione computerizzata. Purtroppo, in pochi sanno che questi film sono il frutto del lavoro di una squadra di creativi e registi che utilizza i tradizionali strumenti dell’arte fondendoli con quelli dei digital media più all’avanguardia. In rassegna ci sono oltre 400 opere, da Toy Story al più recente Coco, passando per Monsters & Co., Alla ricerca di Nemo, Cars e Inside Out e Ratatouille.

Il percorso espositivo è diviso in tre sezioni: personaggi, storie, mondi e quasi ogni sala è dedicata a un film prodotto con le sue peculiarità. La rassegna è arricchita da una selezione di video, proiezioni e due installazioni spettacolari, l’Artscape e lo Zoetrope, che, attraverso la tecnologia digitale, permettono di rivivere le opere esposte ricreando l’emozione e il fascino suggestivo dell’animazione. La mostra è adatta a tutti, grandi e piccini anche se questi ultimi saranno sicuramente più catturati dalle immagini, mentre gli adulti ricorderanno i capolavori con allegria e un pizzico di nostalgia.

da-toy-story-a-nemo-pixar-30-anni-di-animazione-in-mostra

EVENTI: Durante il periodo della mostra, la rassegna cinematografica Passione Pixar, in Sala Cinema dal 19 ottobre al 13 gennaio, offrirà l’occasione per vedere o riammirare i capolavori dell’animazione: Toy Story, Gli Incredibili 2, Alla ricerca di Nemo, ecc. Un ciclo di incontri di approfondimento, invece, dal titolo A regola d’arte, offriranno la possibilità di entrare nell’universo magico dell’animazione Pixar, insieme ad alcuni esperti che racconteranno la loro esperienza di lavoro o di studio.

Infine, il Laboratorio d’arte propone visite in mostra e laboratori per scuole e famiglie: un percorso guidato per capire cosa c’è dietro la realizzazione dei capolavori d’animazione e una visita speciale dedicata agli amanti dei cartoni per scoprire i segreti della più interessante industria d’animazione digitale. Dopo la visita animata, si aprono le porte del Cubo e il pubblico viene condotto nel mondo della simulazione 3D e della narrazione.. un vero spettacolo!

Chiara Campanella

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews