Al Ces 2014 il cibo prende forma con le stampanti 3D

Stampanti 3D al Ces

stampante 3D cibo

Un esempio di forme che si possono ottenere con alimenti stampati in 3D

Al Ces 2014 – la fiera dell’elettronica di Las Vegas – sono molte le novità presentate, ma forse una delle più spettacolari è la stampante 3D che utilizza delle cartucce di cibo. Da oggi sarà quindi possibile stampare la nostra cena con la forma che vorremo. Nel video un giornalista della Bbc illustra alcune delle forme che si possono realizzare con questa tecnologia strabiliante.

UNA STAMPANTE PER MARTE - I primi a pensare a questo nuovo modo di intendere il cibo sono stati gli scienziati della Nasa. All’agenzia spaziale statunitense serviva un metodo per nutrire gli astronauti in previsione di missioni spaziali su Marte con personale umano. Il cibo avrebbe dovuto conservarsi per tutta la durate della missione, ovvero per quindici anni. La scelta è caduta proprio su queste stampanti 3D che sono dotate di cartucce con alimenti disidratati che hanno una data di scadenza di oltre trent’anni. I vari alimenti vengono idratati in fase di stratificazione e poi cotti.

DALLA NASA ALLA CASA - Il progetto è stato affidato alla System Materials Research Corporation con un investimento di 125mila dollari. Ben presto l’idea è piaciuta ad altre ditte, che hanno pensato di proporre questa nuova linea di stampanti al mercato internazionale. Sembra che per il momento il target a cui mirano le case produttrici siano i grandi ristoranti, ma non si esclude che nel futuro vengano prodotti modelli dedicati alle famiglie, che potrebbero così stampare del cibo con una forma simpatica per invogliare i bambini a mangiare. Le forme che escono da queste macchine sono certamente molto belle, ma saranno poi buone?

Andrea Castello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews