Afghanistan: militari USA uccidevano civili per conservare parti del corpo

Uccidevano i civili e conservavano le dita come trofei. Le scandalose testimonianze di alcuni soldati americani svelano i retroscena di una guerra macabra

Foto: http://aquiestoy.noblogs.org

Washington – Cinque militari dell’esercito degli Stati Uniti in Afghanistan sono stati incriminati per aver formato uno squadrone della morte che andava a caccia di civili per poi conservarne parti del corpo come trofei di guerra. Come si legge sul quotidiano inglese Guardian esisterebbero alcuni documenti legali e fonti interne alle indagini da cui emergono particolari dai risvolti macabri.

I militari avrebbero infatti ucciso almeno tre persone nella provincia meridionale di Kandahar. Se verrano condannati, i cinque rischiano la pena di morte.

Secondo le indagini a capo della «squadra della morte» sarebbe stato il sergente Calvin Gibbs, 25 anni, giunto a Kandahar nel novembre dell’anno scorso. La prima vittima sarebbe stato Gul Mudin, ferito a gennaio con una granata e fucilato nel villaggio di Lah Mohammed Kalay.Il piano mortale di Gibbs e gli altri membri di una unità di fanteria basata a Ramrod nella provincia meridionale di Kandahar, era già ben chiarao dallo scorso novembre. Secondo alcune testimonianze rilasciate da altri soldati agli investigatori penali dell’esercito, Gibbs si vantava spesso di essere stato protagonista di tali crimini anche in Irak  ed aveva detto che sarebbe stato molto facile «lanciare una bomba a mano contro qualcuno e ucciderlo».

Al centro dello scandalo sarebbero inoltre coinvolti altri sette soldati americani, accusati di aver nascosto gli omicidi e di aver picchiato una recluta che aveva tentato di denunciarli.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews