Afghanistan: attentato kamikaze uccide 9 bambini

attentato

L'automobile distrutta dalla mina (foto via: today.it)

Kabul – Ennesimo triste episodio di sangue in Afghanistan, un paese ben lontano da una pace interna stabile e duratura. Un kamikaze a bordo di una motocicletta si è fatto esplodere oggi vicino ad una pattuglia della polizia nella provincia sud-orientale afghana di Paktia: nello scoppio sono rimasti uccisi almeno nove bambini e di un agente di polizia. Almeno sedici i civili feriti. La notizia è stata riferita dall’agenzia di stampa Pajhwok. I ragazzini erano appena usciti da scuola per il pranzo, quando lo scoppio li ha travolti.

L’attentatore su una motocicletta voleva colpire la pattuglia militare statunitense fuori dal mercato nel distretto di Samkani, ma non è chiaro ancora se ci siano vittime tra i soldati. Si parla di due feriti. «Nove bambini e un agente di polizia sono morti. Altri 16 civili e due soldati della coalizione internazionale sono rimasti lievemente feriti», ha confermato il capo della polizia della provincia di Paktia, Zalmai Uriakhail.

«Il terrorista guidava una moto-bomba e si è fatto saltare in aria nei pressi di una scuola al passaggio di alcuni soldati americani, uccidendo se stesso e altri 10, in maggioranza bambini, e ferendo altri 17», ha proseguito Oryakhil all’agenzia di stampa Xinhua. Al momento l’attentato non è ancora stato rivendicato, ma Orhakhil ha puntato il dito contro i nemici della pace, termine usato dalle autorità afghane per indicare i Talebani.

Oggi un altro attentato ha ucciso almeno sei civili nella provincia di Laghmar. Si tratta, come riferiscono fonti governative, di quattro donne e di due bambini. Le vittime si trovavano a bordo di un’automobile, quando il mezzo è stato colpito da una mina. Nel paese la tensione è ai massimi livelli: le scarse risorse che l’esercito afghano e la polizia hanno a disposizione non bastano per fronteggiare i Talebani, che nelle ultime hanno effettuato una escalation di attentati kamikaze, con l’obiettivo di colpire sedi del governo o di agenzie internazionali che si trovano nel paese.

Alberto Staiz

Foto homepage: today.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews