Adiconsum: prezzi dei prodotti alimentari +3,07% negli ultimi 6 mesi

Fare la spesa ci costa sempre di più (consumatori.myblog.it)

Prosegue l’attività di monitoraggio dell’Osservatorio prezzi dei prodotti alimentari di Adiconsum, che dimostra come in Italia aumenti tutto ad eccezione delle

L’analisi svolta sui prodotti alimentari, monitorati dall’Osservatorio prezzi di Adiconsum, si basa sulla suddivisione degli alimenti nelle seguenti categorie: verdure e ortaggi, frutta, carni, prodotti ittici e altri generi alimentari.

La fonte dei dati utilizzati per lo studio è il sito www.smsconsumatori.it, che riporta quotidianamente i prezzi aggiornati rilevati nell’ambito di un progetto promosso dal Ministero delle politiche agricole e realizzato da alcune associazioni di consumatori, tra cui Adiconsum.

Dal monitoraggio è emerso che il carrello della spesa settimanale di una famiglia italiana di 4 persone è aumentato nel periodo settembre 2011-marzo 2012 di circa 4,28 euro, cioè del 3,07%, passando dai 139,38 euro di settembre 2011 ai 143,66 di marzo 2012. Su scala mensile, la maggiore spesa, quindi, è di circa 18 euro.

Ecco, nel dettaglio, l’andamento degli ultimi 6 mesi Settembre 2011-Marzo 2012:

Verdure e ortaggi: aumenti generalizzati, sia per i prodotti a forte connotazione stagionale come le zucchine chiare (da 1,85 euro/Kg di settembre a 2,65 euro/kg di marzo) e le zucchine scure (da 1,50 a 2,15 euro/kg), e non come le insalate. Ad es. il prezzo dell’insalata cappuccina è passato da 1,60 euro/kg di settembre a 1,90 (+18,75%), mentre il costo all’origine nello stesso periodo era sceso da 0,39 a 0,38 euro/kg. Così pure per il prezzo della lattuga da 1,50 a 1,85 euro/kg (+23,33%) contro una diminuzione del prezzo all’origine sempre da 0,30 a 0,38.

Frutta: prezzi stabili con riduzioni tra le pere abate, ananas e kiwi

Carni: aumenti generalizzati, più consistenti tra le carni suine, nonostante una contrazione dei prezzi all’origine (circa -0,13 euro/kg)

Prodotti ittici: aumenti generalizzati, più significativi tra quelli da acquacoltura: sgombri (+6,16%), orate (+6,25%), spigole (+8,19%), contro una diminuzione dei prezzi all’ingrosso del 12,07%

Altri prodotti: aumentati i prezzi del fior di latte (+4,05%), del prosciutto crudo tipico (+4,44%), della farina (+7,69%) e della ricotta di mucca (+8,93%).

Sul sito www.adiconsum.it tutti i dati nel dettaglio.

Gianpiero Padalino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews