A Bologna la prima scuola italiana di sceneggiatori per videogames

Mestieri del futuro. Una delle eredità della Games Week appena conclusasi a Milano prenderà forma nella Bottega Finzioni di Bologna di Carlo Lucarelli, e darà vita alla primo corso italiano di sceneggiatura per videogames.

Il logo di Bottega Finzioni

Per creare un buon videogames, infatti, non basta solo una grafica ad altissimo livello, ma serve anche e soprattutto una trama coinvolgente ed avvincente. Secondo Carlo Lucarelli, «a diffidenza nei confronti degli sceneggiatori per videogames – come d’altronde ne esiste anche per coloro che si occupano di fumetti – va superata». Il lavoro di scrittura per realtà virtuali ha infatti ben poco da invidiare agli ambiti puramente letterari.

Per accedere al corso occorrerà superare una selezione che prevede l’invio di un elaborato scritto, al quale seguirà un colloquio: soltanto i primi 200 iscritti potranno partecipare alle selezioni, che inizieranno lunedì 21 novembre. Dopodiché i selezionati prenderanno parte ai corsi, che dovrebbero iniziare a gennaio 2012.

I lavori già commissionati alla Bottega Finzioni saranno la realizzazione del secondo capitolo di Il Castello di Eymerich – the interactive Novel (il primo uscirà nel 2012), videogioco tratto dal personaggio di Valerio Evangelisti “Nicolas Eymerich l’inquisitore” e ambientato a Bologna nella basilica di San Domenico, oltre alla sceneggiatura di Contro le mafie – il videogioco della legalità.

Sarà inoltre possibile anche la realizzazione ex novo di un videogioco, ove l’idea degli allievi della Bottega dovesse incontrare il favore dei committenti che lavorano in simbiosi con la creatura di Lucarelli. Un salto nel futuro, con i piedi ben ancorati alla primordiale arte della scrittura, farcita di un pizzico di estro senza tempo.

Tutte le informazioni sul sito di Bottega Finzioni.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews