VIDEO – Spagna-Italia 4-0, tutti i gol della finale di Euro 2012

L'esultanza dei giocatori spagnoli (lanostratv.it)

Kiev - “Questi ragazzi ci hanno fatto sognare. Stasera ci siamo svegliati, ma dobbiamo essere fieri di loro”. Con queste parole ha commentato la sconfitta degli Azzurri in finale con la Spagna il Premier Mario Monti, presente con Mariano Rajoy all’Olimpico di Kiev.

Questa dichiarazione contiene un po’ il senso di questa sonora sconfitta. Le imprese con Inghilterra e Germania han fatto credere a molti che questa Italia fosse già pronta per vincere un trofeo, fosse già matura per giocarsela coi più forti del Mondo. Il campo invece ha dato la sua inappellabile sentenza, un 4-0 che pesa come un macigno e che lascia pochi margini di dubbio: la strada da percorre è ancora molto lunga.

A discolpa degli Azzurri, va detto che questa Spagna rappresenta effettivamente un ostacolo insuperabile per chiunque. Mai nella storia era esistita una nazionale così forte, capace di vincere 2 europei ed un mondiale consecutivamente. Una squadra che sa già di partire favorita anche per Brasile 2014, perché formata da giocatori che pur avendo vinto tutto a livello di club e di nazionale sono comunque di giovane età, fatta eccezione per un paio di elementi.

Forse ci aveva illuso quella Spagna opaca dei match con Francia e Portogallo, forse quell’equilibrato pareggio ottenuto nella gara d’apertura. La sensazione a fine partita è che invece che le furie rosse avessero semplicemente dosato le energie, per arrivare pronti all’appuntamento importante.A fare la differenza, infatti, non è stata solo la maggiore qualità dei giocatori iberici, ma anche l’imbarazzante divario nella forma fisica.

kids468x60

Quasi straripante quella degli uomini di Del Bosque; lo scatto di 50 metri di Jordi Alba per il gol del 2-0 ne è la testimonianza. Pessima quella degli uomini di Prandelli. Al 17′ perdiamo il primo pezzo, con Chiellini costretto a far spazio a Balzaretti. Un Chiellini apparso in difficoltà sin dai primi minuti, soprattutto in occasione del gol di Silva dove si era troppo agevolmente lasciato superare dalla percussione di Fabregas. A fine primo tempo perdiamo Cassano che non rientra nemmeno dagli spogliatoi, al suo posto Di Natale dal 1′. Addirittura siam stati costretti a giocare quasi tutto il secondo tempo in 10 uomini a causa dell’infortunio muscolare di Thiago Motta, entrato come ultimo cambio al posto di Montolivo. Inoltre Marchisio e De Rossi, i polmoni di questa squadra, sono apparsi stremati, Balotelli non ha saputo aiutar la squadra come in semifinale. Bonucci, anche oggi uno dei migliori, e Balzaretti hanno terminato coi crampi.

Insomma, siamo arrivati alla finale a pezzi. Loro sembravano aver riposato non un giorno, ma una settimana più di noi. Le battaglie con Inghilterra e Germania son state fantastiche. Ci han fatto gioire ed anche sognare, ma sono state anche molto dispendiose. D’altronde non avevamo altre vie, per raggiungere questa finale abbiamo dovuto lasciar tutto sul campo e l’abbiamo ottenuta. Per la vittoria appuntamento a Rio de Janeiro nel 2014.

 

Davide Lopez

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a VIDEO – Spagna-Italia 4-0, tutti i gol della finale di Euro 2012

  1. avatar
    zuma 04/07/2012 a 13:42

    Veramente per Brasile 2014 la favorita d’obbligo è il Brasile, per i bookmakers e anche per gli addetti ai lavori. Di talenti il Brasile ne sta sfornando a iosa.

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews