8 marzo: donne egiziane cacciate da piazza Tahrir – Video

Il Cairo - In piazza Tahrir, luogo simbolo della rivoluzione egiziana, piccoli gruppi di donne che manifestavano in occasione della festa della donna, sono stati allontanati dalla piazza da uomini che, scandendo slogan antifemminili, le hanno strappato di mano i cartelli gettandoli per terra.

Il ministro per la Famiglia, Moushira Khattab, molto contrariata, ha espresso ufficialmente tutto il proprio disappunto per l’accaduto, ed ha sottolineato che molte donne hanno preso parte attiva alle manifestazioni e alle proteste che sono culminate con la cacciata di Mubarak dal potere.
“Non e’ possibile che alle donne, che hanno molto contribuito con la loro presenza alla riuscita della rivoluzione, vengano negati i loro diritti”. Queste le parole del Ministro per la Famiglia egiziano.

E pensare che fino a poche settimane fa le donne egiziane erano state celebrate come le protagoniste della rivoluzione egiziana; ora, come riporta il servizio della Cnn, sembrano essere già state lasciate indietro e vengono addirittura allontanate dalla piazza dove hanno lottato fino a pochi giorni fa, al grido: “copritevi la testa e tornate a casa”.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews