“Roma e l’Antico”: un incontro suggestivo tra arte e archeologia

Il Colosseo in un dipinto di Vanvitelli

Dal 30 novembre 2010, per inaugurare la nuova sede espositiva della Fondazione Roma Museo a Palazzo Sciarra, si è aperta la mostra Roma e l’antico: Realtà e visione nel ‘700, un’esposizione suggestiva nella quale s’incontrano, in un mix affascinante,  l’arte e l’archeologia della città eterna.

La mostra, promossa dalla Fondazione Roma, è organizzata dall’Arthemisia Group con la collaborazione dei Musei Capitolini, dei Musei Vaticani e dell’Accademia Nazionale di San Luca.

Il Prof. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, che presiede la Fondazione Roma ha dichiarato: “La Città eterna è il principale oggetto di interesse della Fondazione Roma. Da essa si parte per confrontarci col mondo che ci circonda. Così, dopo la mostra sul ‘400, cui si sono succeduti gli sguardi al mondo orientale con Hiroshige e all’America con Hopper, torniamo a Roma e alle arti che vi fiorirono nel ‘700. Secolo delle grandi scoperte archeologiche, nel ‘700 il fascino dell’antico coinvolge infatti artisti, letterati, studiosi e collezionisti internazionali e il richiamo suscitato dai reperti archeologici dell’Urbe – autentici o riprodotti – genera una vera e propria moda. La mostra racconta dunque di Roma quale modello culturale universale, con le sue meraviglie, i suoi monumenti e i suoi primi musei. Grazie a questa mostra alcuni capolavori fuoriusciti dall’Italia nel Settecento, per arricchire le collezioni delle antichità più prestigiose dell’epoca, rientrano per la prima volta dall’estero, per offrire al visitatore l’opportunità di osservare l’entità dei modelli figurativi classici, permettendogli di rivivere il fascino di una città che nel XVIII secolo, grazie alla ricchezza del suo patrimonio artistico e monumentale, assunse un primato indiscusso nel contesto europeo”.

Tale evento, come già accennato, riunisce opere d’arte e reperti archeologici, nell’intento di rimettere a fuoco tutta l’antichità classica che dalla Capitale in poi si diffuse in Europa nel Settecento.

Alcune delle opere esposte

Come spiega il Prof. Emanuele, questo secolo riunisce e coinvolge non solo le opere d’arte in sé, ma anche gli artisti, i letterati, gli studiosi e i collezionisti internazionali.

La mostra ci parla di Roma, della sua cultura, delle sue opere e ce la presenta come uno splendido modello culturale protagonista di quel periodo.

All’interno dell’esposizione viene offerto un nucleo che comprende oltre 140 opere tra cui sculture, dipinti, raffinati oggetti d’arte decorativa ecc. Inoltre,  per la prima volta rientrano dall’estero, per arricchire le opere, alcuni capolavori fuoriusciti dall’Italia nel Settecento.

Dal 30 novembre 2010 all’8 maggio 2011 la mostra Roma e l’Antico: Realtà e visione nel ‘700, vi aspetta nella nuova sede della Fondazione Roma Palazzo Sciarra in Via Marco Minghetti n° 17 .

Veronica Leanza

FOTO VIA: http://www.lungarnohotels.com; http://www.abcmamma.it; http://i56.tinypic.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews