“L’Italia ha individuato i passi per uscire dalla crisi”, le parole di Napolitano

Roma – «Insieme all’Unione Europea, abbiamo la coscienza di avere individuato i passi essenziali da compiere per disinnescare una crisi che non nasce in Europa, ma viene da lontano. Di fronte a una crisi finanziaria senza precedenti l’Unione europea ha dedicato intensamente le sue energie alla difficile ricerca della via del risanamento della disciplina fiscale, del rilancio della competitività».

Con queste parole il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha commentato la crisi che attanaglia il nostro Paese e tutta l’Europa in occasione dei tradizionali auguri di Natale al corpo diplomatico al Quirinale.

kids468x60

Napolitano ha espresso la totale fiducia che ripone nelle istituzioni dell’Europa unita e richiama all’attenzione la necessità, più che mai contestata in questo periodo, di mantenere la coesione e di non cercare soluzioni che facciano appello alla sola sovranità nazionale dei singoli Stati dell’Unione.

«I percorso che porta all’uscita dalla crisi è europeo e sovranazionale. E l’impatto va ben oltre i confini dei diciassette o dei ventotto: se per l’Europa la posta in gioco è altissima, le ricadute interessano il mondo intero. Ogni fantasia di scorciatoia nazionale è pura illusione».

Mantenere l’Europa unita, quindi, come unica soluzione per uscire da questo grave momento di crisi, proprio mentre in molti contestano l’entrata nel Mes – Meccanismo europeo di stabilità –  anche del nostro Paese.

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews